Privacy Policy

1, 2, 3 Novembre 2019: TERRE DI SIENA

Partenze: Teramo (parcheggio Cartecchio) ore 5.30 Mosciano S.A. (area servizio bar 101) ore 5.50 San Benedetto (Via De Gasperi) ore 6.20 Viaggio nella provincia senese tra arte, cultura e natura Camminare nelle Terre di Siena, senza l’assillo di fare presto per sentieri e strade bianche e trascorrere così un week end lento è la proposta che vi facciamo quest’anno. Le Terre di Siena costituiscono naturalmente un “paesaggio in movimento”. Basta provare a stare fermi qualche tempo e tutto sembra muoversi dall’orizzonte ondulato, dalle ombre che si spostano dall’alba al tramonto ai sentieri e strade bianche che si snodano tra colline e cipressi. Solo questo modo di viaggiare porta con sé tranquillità e il piacere della scoperta. Vi sorprenderà il silenzio dell’Abbazia di San Galgano dove mistero e leggenda convivono. Capire, camminare, vivere le Terre di Siena. Programma del viaggio: Primo giorno – Trekking urbano di Siena. San Domenico – ex macello di Fontebranda – Porta Ovile – Vicolo degli Orbachi – il Castellare degli Ugurgieri – Vicolo degli Orefici – Piazza del Campo – San Domenico – Pomeriggio: Abbazia di San Galgano e la Spada nella Roccia (€ 3,50) Secondo giorno – Acque miracolose Percorso ad anello: la Bisarca – Pietrineri – la Miniera – Grotta di San Fi- lippo – Bagni di San Filippo (terme libere; possibilità di bagno nell’acqua termale) – la Bisarca Difficoltà: facile; Dislivelli in salita ed in discesa: 300m; Sviluppo: 10 km; Tempo di percorrenza: 3 ore – Pomeriggio: Visita del centro storico di Abbadia San Salvatore Terzo giorno – Val d’Orcia Escursione: Montalcino – Villa Tolli – Abbazia di Sant’Antimo Difficoltà: facile; Dislivelli: 120m in salita e 300m in discesa; Sviluppo: 9,5km; Tempo di percorrenza: 3 ore – Partenza per il rientro. Quota: 220,00...

Clicca per saperne di più

28, 29, 30 Giugno 2019 – 1, 2, 3, 4 Luglio 2019: NELLA GRECIA DEL NORD: TRA NATURA, CULTURA E SPIRITUALITÀ

Partenze: Teramo (parcheggio Cartecchio) ore 9.30 Mosciano S.A. (area servizio bar 101) ore 9.50 San Benedetto (Via De Gasperi) ore 10.20 Viaggio nelle meraviglie naturalistiche e culturali della Grecia continentale Un Tour indimenticabile nella Grecia del Nord alla scoperta di luoghi ricchi di storia, cultura e natura. Visiteremo i santuari e le tombe degli antichi re di Macedonia, i monasteri sospesi in aria e le chiese bizantine. Il Nord della Grecia è un luogo unico dove scopriremo i segreti e i luoghi mistici situati in contesti naturali di rara bellezza. Un viaggio che ci porterà da Igoumenitsa alla splendida Thessaloniki (Salonicco) che vanta una storia di 2300 anni, dalla sua fondazione ad opera macedone e le dominazioni romana, bizantina e ottomana. Alterneremo visite culturali a soft trekking senza tralasciare le osservazioni naturalistiche. Lungo il viaggio visiteremo le famose Meteore, formazioni geologiche uniche nel loro genere, sulle quali si trovano arroccati Monasteri costruiti a partire dal XIV sec., oggi sito patrimonio dell’Umanità. Faremo sosta a Kastoria ubicata sull’omonimo lago, per perderci nel labirinto dei tradizionali vicoli che nascondono bellissime chiese bizantine (circa 72) e imponenti case signorili. Faremo tappa ai laghi di Prespes, area protetta di notevole bellezza naturale e ricca di rare specie di flora e fauna e a Ninfeo, piccolo villaggio costruito sulle pendici del monte Vitsi a un’altezza di 1340 m con le case che conservano molti elementi tradizionali. Nel viaggio di ritorno faremo sosta a Vergina, antica capitale del regno Macedone, oggi sede di uno dei musei più belli della Grecia all’interno del quale si trova la tomba reale di Filippo II, padre di Alessandro Magno e a Ioannina situata lungo le rive del lago Pamvotida importante città dell’Impero Bizantino. Programma di massima: Primo giorno Partenza da Ancona, imbarco su Nave Anek Lines. Secondo giorno Da Igoumenitsa trasferimento a Kalambaka (Meteore). Escursione e visita dei Monasteri bizantini. Nel pomeriggio trasferimento a Kastoria. Pernottamento in hotel. Terzo giorno Visita ai laghi di Prespa. Escursione e visita all’isolotto di Agios Achillios. Attività di birdwatching. Ritorno a Kastoria e visita della città. Pernottamento a Kastoria. Quarto giorno Trasferimento a Ninfeo ed escursione. Visita al centro faunistico di recupero dell’orso bruno Pernottamento a Kastoria. Quinto giorno Trasferimento a Salonicco e visita della città. Pernottamento a Salonicco. Sesto giorno Trasferimento da Salonicco a Igoumenitsa. Lungo il tragitto sosta al Museo di Vergina e alla città di Ioannina. Pernottamento sulla nave. Settimo giorno Ritorno nei luoghi di provenienza. Quota: 670,00...

Clicca per saperne di più

4 – 5 Maggio 2019: PROFUMO DI LIMONI SULLA “DIVINA COSTIERA”

Partenze: San Benedetto (Via De Gasperi) ore 6.00 Mosciano S.A. (area servizio bar 101) ore 6.30 Teramo (parcheggio Cartecchio) ore 6.50 Viaggio ad Amalfi e Ravello Trascorso qualche anno dall’ultima capatina sulla “Costiera”, torna la nostalgia e la voglia di vedere qualche nuovo lembo di quell’insieme di meraviglie che si estende da Vietri fino a Punta Campanella, per 50 Km, sul versante sud della Penisola Sorrentina. Un mare blu cobalto, una costa da vertigini punteggiata di paesini multicolori e terrazze coltivate a cedri e limoni “sospese” su rupi impervie, fanno della Costiera Amalfitana un unicum paesaggistico, famoso nel mondo, che ha richiamato nel corso dei secoli uomini di cultura e personaggi famosi. Stavolta, le nostre escursioni saranno concentrate nel settore centrale della Costiera compreso tra Maiori e Minori sul “Sentiero dei limoni” e, tra Ravello ed Amalfi, passando tra i ruderi della Torre dello Ziro (panorama mozzafiato) e la celebre Valle delle Ferriere. Programma di massima Primo giorno Sosta in itinere ed escursione presso la Cascata di Zompo lo Schioppo di Morino (AQ). Lunghezza: 1,5 ore – Difficoltà: facile Escursione da Maiori a Minori sul “Sentiero dei limoni”. Lunghezza: 3 Km/2 ore – Difficoltà: facile Cena e pernottamento in Hotel. Secondo giorno Trasferimento a Ravello: visita libera della Città. Ore 11,00 partenza per l’escursione Ravello – Atrani – Torre dello Ziro – Pontone – Valle delle Ferriere – Amalfi Dislivello: 200 m in salita e 400 m in discesa Lunghezza: 9 Km/5 ore – Difficoltà: medio-facile Trasferimento in traghetto Amalfi-Salerno. Partenza per il rientro. Quota: 150,00...

Clicca per saperne di più