Privacy Policy

Esploratori in una natura selvaggia

Esploratori in una natura selvaggia Cortino (TE) – Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga Da sabato 31/07 a sabato 07/08 Da sabato 07/08 a sabato 14/08  Immersi nella natura, effettueremo piacevoli escursioni a piedi o in mountain bike, arrampicheremo su una palestra di roccia artificiale, ci cimenteremo nell’orienteering costruiremo nidi artificiali, pitture su pietre, calchi con gesso di foglie ed impronte. Scopriremo i segreti del fiume. Visiteremo centri storici. Scopriremo il Parco, passeggeremo lungo suggestivi sentieri di montagna, in tipici boschi di faggio e lungo torrenti. Visiteremo il Gran Sasso d’Italia per osservare un ambiente molto più severo ed aspro dei dolci boschi della Laga che ci ospitano. Visiteremo alcuni paesi abbandonati e piccoli borghi di montagna. Non mancheranno le attività sportive, a cominciare dall’arrampicata grazie ad una parete artificiale, gare di orienteering e per i più temerari anche percorsi in mountain bike. Assistiti da educatori ambientali, allestiremo con i ragazzi e i genitori alcuni laboratori manuali per la costruzione di nidi e mangiatoie artificiali, realizzeremo un laboratorio sulla carta riciclata e inoltre attraverso un piccolo “mulino didattico” impareremo a fare la farina. Non mancheranno dopo cena giochi di società per passare in armonia simpatiche serate. ALLOGGIO Albergo La Pineta in località Fonte della Palomba – Cortino (TE). Ogni famiglia avrà a disposizione una propria stanza con servizi interni o esterni ma riservati alla famiglia. La struttura, posizionata in un punto panoramico, gode di un’invidiabile visuale e nelle belle giornate lo sguardo spazia fino al mare. Ampi spazi esterni e locali interni garantiscono lo svolgimento di giochi e laboratori. Disponiamo, in una vicina struttura, di una palestra di roccia artificiale, di un percorso “Robinson” e di un campo di calcio, inoltre laboratori attrezzati ci offrono la possibilità di svolgere tante attività anche in condizioni di tempo avverso. Questo campo si distingue anche per la cura con cui la “storica” cuoca Adelina prepara i nostri pasti (tagliatelle, gnocchi ai funghi porcini, arrosticini, pecorini ecc…) utilizzando anche prodotti locali, biologici e del mercato equo e solidale. AMBIENTE Un Parco per due montagne, solo così si può sintetizzare la peculiarità della più estesa tra le aree protette in terra d’Abruzzo: la regione verde d’Italia e d’Europa. Le montagne sono il Gran Sasso e i Monti della Laga: il primo è il “Gigante che dorme” – un frammento di Dolomiti – che, alto e possente, domina con il Corno Grande (2912 m) il centro della nostra penisola; i secondi sono, invece, i monti sconosciuti e selvaggi dove è regina “sorella acqua” che sgorga copiosa già ad alta quota e poi scorre veloce formando ruscelli e torrenti che si irradiano dalla lunga dorsale – ammantata da foreste secolari – in valloni incisi e...

Clicca per saperne di più