Privacy Policy

14 aprile 2019: A PIEDI SULLA FERROVIA CHE NON C’È PIÙ

Pubblicato il on 04/03/2019 in Escursione Domenicale, Escursioni, Vacanze Adulti

Partenze:
Teramo (parcheggio Cartecchio) ore 6.30
Mosciano S.A. (area servizio bar 101) ore 6.45
San Benedetto (Via De Gasperi) ore 7.15

Ferrovia Spoleto-Norcia
Un tracciato ferroviario di 51 Km, tra Spoleto e Norcia, ha costituito dagli anni ‘30 fino agli anni ‘60 il più veloce collegamento possibile tra i due centri del cuore verde dell’Umbria.
Un territorio montuoso, inciso da valli strette e profonde, con dislivelli impegnativi da superare, ha costretto i progettisti a disegnare un tracciato a dir poco ardito che avrebbe dovuto superare ostacoli naturali apparentemente insormontabili con opere e manufatti abituali sulle Alpi ma assolutamente inusuali sul nostro Appennino; il tutto ha fatto sì che la Spoleto-Norcia diventasse una delle massime espressioni italiane di ingegneria ferroviaria. Oggi, mandati in pensione i trenini blu, smantellate le rotaie e sistemata la massicciata, le gallerie elicoidali, i ponti
ed i viadotti, costituiscono una bellissima via verde ideale per escursionisti amanti del “passo lento”.

Descrizione del percorso:
Dalla stazione di Borgo Cerreto alla stazione si Sant’Anatolia di Narco-Scheggino

Difficoltà: facile;
Dislivelli minimi;
Sviluppo: 13 km;
Tempo di percorrenza: 4/5 ore

Quota: 18,00 euro