Privacy Policy

13 Ottobre 2019: LA SORGENTE NASCOSTA NEL “VENTRE” DELLA PRIORA

Pubblicato il on 21/03/2019 in Escursione Domenicale, Escursioni, Vacanze Adulti

Partenze:
Teramo (parcheggio Cartecchio) ore 6.00
Mosciano S.A. (area servizio bar 101) ore 6.30
San Benedetto (Via De Gasperi) ore 6.50

Due escursioni nella Valle dell’Ambro – Parco Nazionale dei Monti Sibillini
Sui Monti Sibillini, nei profondi valloni che si aprono verso l’Adriatico, scorrono torrenti dalle acque cristalline e tumultuose. Tra questi, il Tenna e l’Ambro confluiscono nei pressi dell’abitato di Montefortino dopo aver percorso pochi chilometri dalle sorgenti. Le valli di questi torrenti, che erodono da milioni di anni i tenaci calcari di base della Priora, si aprono, alle quote più elevate, in ampie praterie sommitali che occupano gli antichi anfiteatri di origine glaciale utilizzate per secoli come pascoli per le greggi.
La valle del torrente Ambro, delimitata a nord dalla dorsale M. Castel Manardo (1917m)-Pizzo Tre Vescovi (2092m), a sud,
confina con quella del Tenna, con l’imponente dorsale M. Priora (Pizzo della Regina 2332) – Pizzo Berro (2260m).
Il torrente è alimentato da falde sotterranee che convergono in una grotticella posta a 1245m di quota ubicata alla base di questa cerchia montuosa e scorre subito in un selvaggio e strettissimo canyon, l’Infernaccetto, che sfocia, a 683m di quota, nel luogo dove sorge il Santuario della Madonna dell’Ambro meta finale dell’escursione.

Percorsi:
Primo percorso
Pintura di Bolognola (1340m) – Strada per il Fargno – Forcella Bassete (1701m) – Casale Ara del Re (1583m) – Casale Grascette (1708m) – Valico Monte Amandola (1702m) – Monte Berro (1608m) – Pintura di Bolognola (1340m)

Difficoltà: facile;
Dislivelli: 480 m in salita e 480 m in discesa;
Sviluppo: 12 km;
Tempo di percorrenza: 4 ore.

Secondo percorso
Pintura di Bolognola (1340m) – Strada per il Fargno – Forcella Bassete (1701m) – Strada per Casale Rinaldi – Sorgenti
dell’Ambro (1245m) – Belvedere dell’Ara della Regina (1408m) – Prati Porfidia – Fonte Acqua Arva (1186m) – Santuario Madonna dell’Ambro (676m)

Difficoltà: Impegnativa;
Dislivelli: 550 m in salita e 1200 m in discesa;
Sviluppo: 17 km;
Tempo di percorrenza: 7/8 ore.

Quota: 18,00 euro