Privacy Policy

28 Aprile 2019: LA CIMA “INNOMINATA”

Pubblicato il on 04/03/2019 in Escursione Domenicale, Escursioni, Vacanze Adulti

Partenze:
SB ore 7,00
Mosciano (vedi sopra) ore 7,30
TE ore 7,50

Traversata da Campotosto a Tottea – Parco Naz.le del Gran Sasso e dei Monti della Laga
La lunga catena dei Monti della Laga, si eleva per una trentina di chilometri, in buona parte, ben oltre i duemila metri, avendo come limiti geografici il fiume Tronto, a nord, che lo separa dai
Sibillini, ed il fiume Vomano, a sud, che lo separa dal gruppo del Gran Sasso.
Nel settore meridionale, una ripida cresta scende dal Monte di Mezzo (2136m) fino alla valle del Rio Fucino, a quota 1300m, sbarrata da una delle dighe del Lago di Campotosto. Qui, in genere,
le diverse guide divulgative di questi monti interrompono la loro descrizione “dimenticando” un ultimo pendio che, dalla diga del Fucino, rapidamente riguadagna quota fino ai 1725m di Monte Piano.
Questa, pertanto, a tutti gli effetti, è la vetta più meridionale dei Monti della Laga; essa, praticamente isolata dal resto del gruppo, pur offrendo panorami inediti sul Lago di Campotosto ed in tutte le altre direzioni, forse perché considerata “bassa”, rimane immeritatamente esclusa dai circuiti escursionistici.

Descrizione del percorso:
SP del Lago di Campotosto (1320m) – C.le Fucino (1562m) – Monte Piano (1725m) – Tottea (930m)

Difficoltà: media;
Dislivelli: 400m in salita e 800m in discesa;
Sviluppo: 7/8 km;
Tempo di percorrenza: 5 ore.

Quota: 18,00 euro